Ronda

Ronda

Ronda è un paese andaluso situato nella provincia di Malaga, che ha una grande storia e un fascino speciale. Le sue pittoresche strade, il Tajo di Ronda e la Plaza de Toros sono alcuni dei luoghi più emblematici della città. Questo paese ha tutto per essere la tua prossima destinazione dove vivere esperienze indimenticabili.

Storia di Ronda

Alcune pitture rupestri nella Cueva de la Pileta a Benaoján e reperti trovati a Ronda, confermano che la sua storia risale all’era neolitica. Dopo vari insediamenti di diverse culture, il paese ha attraversato periodi molto diversi fino ad arrivare all’era romana, che lo chiamavano Laurus.

Ronda ha avuto il suo maggiore sviluppo e splendore nel IX secolo durante l’epoca musulmana, dove si è trasformato in un importante centro politico ed economico. Secoli dopo, le truppe francesi invasero il paese, causando una guerra nelle montagne e dando origine al banditismo.

Durante la Guerra d’Indipendenza e la Guerra Civile spagnola, il paese è stato testimone di importanti battaglie e avvenimenti storici. Oggi, Ronda è una città turistica con un ricco patrimonio storico e culturale che attira visitatori da tutto il mondo.

Cosa vedere e fare a Ronda

Il paese ha un gran numero di attrazioni turistiche che vale la pena visitare. Alcuni dei principali luoghi che non puoi perdere sono:

La Plaza de Toros

La Plaza de Toros di Ronda è una delle più antiche della Spagna e un luogo di grande importanza storica per la città. Fu costruita nel 1573 e ha un design impressionante.

Grande arena di Ronda
Grande arena di Ronda | facebook.com

Qui si svolgono diversi spettacoli di tori e di cavalli. Inoltre, ha un negozio libraria dove è possibile trovare una varietà di prodotti legati all’equitazione e alla tauromachia.

  • Indirizzo: C. Virgen de la Paz, 15, 29400 Ronda, Malaga
  • Orario: Dalle 10:00 alle 19:00
  • Prezzo: 9 euro
  • Telefono: 952 874 132

La Casa del Rey Moro

La Casa-Fortaleza di stile mudéjar del XIV secolo ha una storia interessante e un design unico. Durante la riconquista, è stata una struttura chiave per la difesa della città da parte dei musulmani.

Giardino con vista sulla Casa del Re moresco
Giardino con vista sulla Casa del Re moresco | facebook.com

In seguito è stata ristrutturata e oggi ospita una miniera d’acqua dell’epoca musulmana. All’interno si trova la casa appartenuta alla Duchessa di Parcent del XX secolo e uno spettacolare giardino di stile francese.

Questa visita non è adatta a persone con mobilità ridotta o scarsa forma fisica in quanto ci sono scale e strutture in cattive condizioni a causa della loro antichità.

Da qui si possono ammirare luoghi naturali come il Parco Naturale della Sierra de las Nieves e la Roccia degli Innamorati, tra gli altri. Vicino alla casa c’è un percorso che porta al fiume Guadalevín e un piccolo molo per passeggiare nella zona.

Il Tajo di Ronda

Il Tajo di Ronda è un ponte in una gola naturale del fiume Guadalevín che separa il centro storico della città dal quartiere moderno. Costruito tra il 1751 e il 1793, questa architettura ha un’altezza totale di 90 metri.

Impressionante ponte sul Tajo di Ronda
Impressionante ponte sul Tajo di Ronda

Da qui, potrai contemplare una vista mozzafiato del paesaggio andaluso. Hai anche la possibilità di passare sotto il ponte e vedere le viste dall’interno della gola, che è una delle rotte preferite dagli amanti della natura e dell’escursionismo.

Bagni Arabi

Puoi anche visitare i Bagni Arabi, un sito archeologico che ha origine nell’epoca musulmana e risale ai secoli XIII e XIV. Questo complesso termale ha tre sale da bagno in perfette condizioni, il che consente di scoprire questa emblematica costruzione di quel periodo così rilevante.

  • Indirizzo: Calle Molino de Alarcón, s/n, 29400 Ronda, Málaga
  • Orario: Dalle 10:00 alle 18:00
  • Prezzo: Da 3 euro
  • Telefono: 951 15 42 97

Chiese ed edifici religiosi

Ronda vanta anche numerose chiese e santuari. Tra gli edifici più importanti figurano la chiesa della Carità, la chiesa dello Spirito Santo o il Convento di Santo Domingo, costruiti dai Re Cattolici.

Antica chiesa dell'Espiritu Santo di Ronda
Antica chiesa dell’Espiritu Santo di Ronda

Questi sono solo alcuni dei molti luoghi da visitare a Ronda. Tuttavia, la migliore opzione è passeggiare per le sue strade e scoprire lungo il cammino tutti i luoghi che questo singolare paese offre.

Natura ed escursionismo

A Ronda e dintorni ci sono diverse escursioni a piedi per godere della natura. Alcune delle più popolari sono:

Il sentiero della Cueva del Gato: questo sentiero di 8 chilometri conduce alla impressionante Cueva del Gato, una grotta naturale con una cascata e un lago interno. Il percorso segue il fiume Gaduares fino a raggiungere il monumento naturale della Cueva del Gato. Durante il cammino troverai diverse piscine per rinfrescarti.

È vietato l’accesso all’interno della grotta senza autorizzazione. Ti consigliamo di indossare scarpe con grip per le zone più scivolose.

Il sentiero del Tajo di Ronda: questo sentiero di 9 chilometri offre viste mozzafiato sulla città e sul suo famoso Puente Nuevo. È un percorso circolare che inizia con una passeggiata nel campo e termina nel centro della città.

Percorso del Tajo ai piedi delle scogliere
Percorso del Tajo ai piedi delle scogliere | malaga.es

Il sentiero dei Mulini del Tajo: situato nelle vicinanze del paese, è un percorso circolare di circa 10 chilometri di difficoltà media. Il percorso inizia dai punti panoramici della Hoya del Tajo dove si può passeggiare attraverso le foreste di pini, alberi da frutta e le rovine dei mulini del Tajo.

Feste popolari e gastronomia

Ronda Romántica

Trasportati nel passato con questo grande evento offerto dal paese ai suoi visitatori e residenti. Questa celebrazione di Ronda ricrea la storia, ricordando l’epoca romantica della prima metà del XIX secolo, quando il paese raggiunse il massimo splendore.

Il 13 maggio di quest’anno, Ronda mostrerà le sue strade con un incontro che raccoglie abiti dell’epoca, sfilate di carrozze, eventi equestri, rappresentazioni teatrali e diversi stand di vendita dell’epoca.

Festa tradizionale di Ronda Romantica
Festa tradizionale di Ronda Romantica | ayuntaminetoderonda.es

Festival del Cante Grande

Ronda celebra tre importanti festival musicali durante l’anno nel centro storico del paese, anche se il più importante è il festival del Cante Grande che fa riferimento al flamenco.

In agosto puoi godere dei cantanti e ballerini di flamenco più importanti della scena musicale spagnola. Se hai la possibilità di visitare questo angolo della Costa del Sol, non puoi perderti la loro arte folkloristica.

Per quanto riguarda la gastronomia di Ronda, è ricca e varia, con piatti tipici andalusi come il rabo de toro, il gazpacho o la sopa de ajo. Inoltre, potrai gustare i vini locali della regione.

C’è un’attraente offerta gastronomica di ristoranti a Ronda, nota a tutti i cittadini della provincia.

Come dessert ti proponiamo di provare le famose yemas del Tajo, questo dolce tipico della zona ha origine in un antico monastero di Ronda e lo puoi trovare nelle pasticcerie del paese.

Come arrivare a Ronda

Come arrivare all’aeroporto di Ronda

Ronda non dispone del proprio aeroporto, quindi se arrivate da fuori, l’opzione più conveniente è prendere un volo per l’aeroporto di Malaga, data la sua vicinanza. Da lì, avete l’opzione di prendere un autobus o noleggiare un’auto per arrivare a Ronda.

Per raggiungere Ronda puoi scegliere tra diverse opzioni:

Come arrivare con i mezzi pubblici

Per arrivare a Ronda puoi prendere l’autobus diretto Avanza L-304 in direzione Ronda dalla stazione degli autobus, ci vorranno circa 3 ore per arrivare e il prezzo del biglietto è di circa 14 euro.

Se preferisci arrivare in treno, dalla stazione di Malaga María Zambrano, puoi prendere il treno in direzione Antequera – Santa Ana e lì prendere la rotta in direzione di Algeciras (Cadice) e scendere alla fermata di Ronda. Il prezzo del biglietto è di circa 14 euro e la durata del viaggio è di circa 3 ore.

Come arrivare in auto

La miglior opzione è andare in macchina, puoi raggiungere Ronda dall’aeroporto di Malaga tramite la A-367 in direzione A-7278 Teba/Ronda, poi segui le indicazioni per Ronda. Ci metterai circa un’ora e mezza ad arrivare.

Quando visiterai Ronda, ti consigliamo di noleggiare un’auto economica all’aeroporto di Malaga per godere della libertà di esplorare questa regione dell’Andalusia a tuo ritmo e visitare paesi vicini come Setenil de las Bodegas, Júzcar o Ardales.

Mappa di Ronda

Di seguito troverai una mappa con i principali luoghi da visitare a Ronda, in modo da poter pianificare il tuo viaggio nel miglior modo possibile.

Informazioni importanti

Miglior periodo dell’anno per visitare: primavera ed estate.

Non puoi perderti: passeggiare tra i suoi numerosi punti panoramici.

Siti vicini dove mangiare: Ronda offre una grande varietà di luoghi dove mangiare, ti consigliamo il Mesón El Sacristán, il Restaurante El Patio o La Pilastra del Torero. Questi ultimi due hanno terrazze con una splendida vista sulle montagne.

Spero che queste informazioni ti siano state utili e che ti incoraggino a visitare Ronda. Per ulteriori informazioni sulla città, puoi consultare il sito web del Comune di Ronda: https://ayuntamientoronda.es/

Altre post nella sezione Málaga che potrebbero interessarti

Cutar

Cutar

09.04.2024

Vedi post
Humilladero

Humilladero

02.04.2024

Vedi post
Valle de Abdalajís

Valle de Abdalajís

26.03.2024

Vedi post


    Ti informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati da Ecargest S.L., come responsabile del trattamento. Lo scopo è quello di inviarti le informazioni richieste sotto il tuo consenso, così come le nostre offerte commerciali, se espresso. I dati personali trattati saranno dati di contatto. I tuoi dati non saranno trasmessi a terzi, a meno che non ci siano obblighi legali. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione e portabilità su . Maggiori informazioni Informativa sulla Privacy.