Alhaurin de la Torre

Alhaurin de la Torre

Il villaggio di Alhaurín de la Torre si trova nella regione della Valle del Guadalhorce, tra questo fiume e le pendici della Sierra de Mijas. Si trova a soli 18 km da Malaga e ha una popolazione di oltre 42.000 abitanti.

Storia di Alhaurín de la Torre

La storia di Alhaurín risale ai popoli iberici che abitavano tutta la Penisola, fino all’arrivo dei coloni fenici sulle coste della regione. Con il tempo, i Romani iniziarono a integrare i suoi abitanti, fondando alla fine un villaggio romano chiamato “Lauro”.

Durante il Medioevo i musulmani si stabilirono nella regione e Alhaurín ebbe un Albaicín che costituì la base dell’attuale città. A causa dell’irregolarità dell’area, fu costruita una torre di avvistamento per sorvegliare eventuali minacce.

Ci sono discrepanze sull’origine del suo nome. Mentre alcuni sostengono che derivi dall’antico villaggio romano di “Lauro”, unito al suffisso arabo “al-“, altri storici ritengono che derivi dal nome di un villaggio berbero che abitava la zona, chiamato “Alaolin”.

Cosa fare e vedere a Alhaurín de la Torre

Luoghi di interesse

La città di Alhaurín de la Torre ha conosciuto una grande crescita urbana negli ultimi anni, soprattutto grazie alla sua vicinanza a Malaga, ai buoni collegamenti e alla tranquillità che offre.

Tuttavia, nel suo centro urbano ci sono ancora edifici e luoghi di interesse da visitare se si passa per il paese.

Vista aerea di Alhaurín de la Torre
Vista aerea di Alhaurín de la Torre | alhaurindelatorre.es

Chiesa di San Sebastián: antica chiesa del XVI secolo, ricostruita nel XIX secolo in stile neoclassico. È stata costruita in onore del principale santo patrono del villaggio.

Cortijo de Mollina: vicino al quartiere di Torrealquería si trova questo spazio aperto che contiene i resti archeologici di una fattoria e di una torre musulmana, come indica il nome del quartiere.

Arcos de Zapata: resti perfettamente conservati dell’acquedotto di Zapata.

Parchi e giardini: con l’espansione della città, sono stati creati spazi verdi in tutta la città. Tra questi, uno dei più recenti è il Giardino Orientale Bienquerido, in onore del popolo giapponese. Nello stesso villaggio si trova anche il Parco Comunale, che ospita diverse specie autoctone nello stesso spazio.

Natura ed escursioni

Anche se non sembra una zona particolarmente adatta all’escursionismo, la sua vicinanza alla Sierra de Mijas offre uno spazio naturale di grande estensione e altezza, molto comune per gli abitanti del luogo per praticare l’escursionismo, il ciclismo o il trail running, tra le altre attività simili.

Se decidete di andare in montagna, troverete il sentiero Jarapalos, un bellissimo percorso verde che si arrampica sulla montagna. Nelle vicinanze si trova anche la cima Jabalcuza, un percorso che parte dal villaggio stesso e sale fino a 605 metri.

Esplorate lo spettacolare percorso di Jarapalos
Esplorate lo spettacolare percorso di Jarapalos | viajamalaga.com

Se vi sentite energici, potete provare ad affrontare la vetta di 1.150 metri nella Sierra de Mijas, anche se è più facile iniziare l’ascesa da Alhaurín el Grande. Non dimenticate di equipaggiarvi bene e di controllare i percorsi prima di partire.

Feste popolari e gastronomia

Patrono dell’inverno (San Sebastián): Alhaurín ha due santi patroni, chiamati patroni dell’inverno e dell’estate, a causa della data in cui vengono celebrati. Questa è la prima e si svolge il 20 gennaio.

Semana Santa (Settimana Santa): a seconda dell’anno, la sua celebrazione varia tra la fine di marzo e l’inizio di aprile. In questo villaggio ha una rilevanza particolare a causa della “rivalità” tra le due principali confraternite religiose, chiamate “los moraos” e “los verdes”.

Patrono dell’estate (San Juán): si celebra subito dopo la fine della festa delle Croci di maggio. Durante il 25 giugno si può godere di una grande atmosfera di festa nelle vie del centro, per poi spostarsi al luna park durante la notte.

Festival Flamenco Torre del Cante: si tiene il 17 e 18 giugno e riunisce in un’unica serata i più importanti artisti del mondo del flamenco. È quindi considerato di interesse turistico.

Salita sofferta ma meritata a Jabalcuza
Salita sofferta ma meritata a Jabalcuza | malaga.es

Durante queste feste avrete sicuramente l’opportunità di assaggiare alcuni dei piatti più tipici della città, come l’insalata di baccalà o la zuppa cachorreña, anch’essa tipica di Alcaucín e di molte altre città della provincia.

Tuttavia, Alhaurín de la Torre si distingue per i suoi deliziosi piatti dolci. Una menzione particolare merita la farinata, un dolce a base di farina, zucchero e pane, una grande tradizione delle classi lavoratrici del secolo scorso. È condito con miele di canna della Frigiliana.

Durante la Settimana di Pasqua si usa anche preparare l’arroz con castañas (riso con castagne), un dolce che può sembrare strano ma è molto gustoso. Si prepara con riso, castagne, acqua, zucchero e cannella, tra gli altri aromi, e viene comunemente consumato con miele di canna.

Come arrivare a Alhaurín de la Torre

Come arrivare in autobus

Grazie alla sua vicinanza alla capitale, la città gode di ottimi collegamenti con i trasporti pubblici. Non c’è la possibilità di arrivare in treno, ma ci sono 3 alternative per arrivare in autobus da Malaga, con diverse fermate in città.

Tutti hanno una durata stimata di 40 minuti, così come il loro prezzo, 1,52 euro indipendentemente da quale si decida di prendere. Nella tabella seguente sono riportate le diverse opzioni e i relativi orari.

Bus

Direzione

Giorni

Partenza Stazione di Malaga

M132

Málaga – Alh. de la Torre – Alh. el Grande

Lunedì – venerdì

6.45, 7.15, 9.00, 9.30, 10.00, 11.20, 12.30, 14.05, 15.20, 16.35, 17.15, 19.05, 20.05, 22.50

Sabato

9.00, 11.00, 15.30, 16.30, 20.00

Domenica

9.00, 11.00, 15.30, 16.30, 20.00

M133

Málaga – Alh. de la Torre – Pinos de Alh.

Lunedì – venerdì

8.25, 10.30, 11.50, 13.00, 13.30, 14.50, 15.05, 16.00, 18.35, 19.35, 21.30, 22.15

Sabato

10.00, 11.45, 13.30, 18.45, 20.30, 21.45, 22.30

Domenica

10.00, 11.45, 13.30, 21.45

M230

Málaga – Alh. de la Torre – Coín

Lunedì – venerdì

7.45, 11.00, 14.25, 17.55, 20.45

Sabato

10:25

Domenica

10:25

H3 Come arrivare in auto

Se avete intenzione di visitare altri villaggi vicini, come Pizarra o Alhaurín el Grande, l’opzione preferibile è quella di avere un veicolo per spostarsi tra di essi. All’aeroporto di Malaga potete noleggiare un’auto di lusso e in poco più di 10 minuti sarete in paese.

Attenzione: gli accessi al villaggio nelle ore di punta possono essere saturi. Evitare che coincidano con gli orari di uscita dal lavoro, come ad esempio a mezzogiorno o la sera, intorno alle 19.30.

Seguendo la MA-21, prendere la svolta in direzione di Churriana (uscita 1) che vi porterà sulla Carretera de Coín. Seguendo questa strada, si arriva ad Alhaurín de la Torre.

Mappa di Alhaurín de la Torre

Consulta la seguente mappa che abbiamo preparato in CarGest e individua tutti i luoghi di interesse e le località che dovresti conoscere se visiti Alhaurín de la Torre.

Informazioni rilevanti

Periodo dell’anno migliore per visitarla: Primavera

Da non perdere: passeggiare per le belle vie del centro e scalare la Sierra de Mijas, in particolare il percorso Jarapalos.

Dove mangiare nelle vicinanze: I ristoranti con le migliori recensioni sono El Tinao de Julian e Cienfuegos. Se cercate una cucina più tradizionale, non potete perdervi la Taberna El Toro, più economica delle precedenti. Se preferite le alternative italiane, è d’obbligo una visita alle pizzerie Alveograma, premiata a livello mondiale per la produzione di pizza, e Maninpasta, specializzata in pasta.

Per maggiori informazioni visitare il sito web del Comune di Alhaurín de la Torre: https://alhaurindelatorre.es/

Altre post nella sezione Málaga che potrebbero interessarti

Fuente de Piedra

Fuente de Piedra

28.11.2023

Vedi post
Almáchar

Almáchar

21.11.2023

Vedi post
Villanueva del Rosario

Villanueva del Rosario

14.11.2023

Vedi post


    Ti informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati da Ecargest S.L., come responsabile del trattamento. Lo scopo è quello di inviarti le informazioni richieste sotto il tuo consenso, così come le nostre offerte commerciali, se espresso. I dati personali trattati saranno dati di contatto. I tuoi dati non saranno trasmessi a terzi, a meno che non ci siano obblighi legali. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione e portabilità su . Maggiori informazioni Informativa sulla Privacy.

    Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per fini analitici e per mostrarle pubblicità basate su un profilo realizzato a partire dalle sue abitudini di navigazione. Puoi accettare tutti i cookie cliccando su "Accetta", configurare o rifiutare il loro utilizzo cliccando su "Configura". Maggiori informazioni nel nostro Politica dei cookie.

    Accettare Configurare