Fuente de Piedra

Fuente de Piedra

Immergiti nella magia di Fuente de Piedra, un pittoresco villaggio situato nella provincia di Málaga. In questo articolo, ti guideremo attraverso le meraviglie che troverai in questa destinazione, dalla sua affascinante storia ai suoi impressionanti paesaggi naturali.

Conosciuto per la sua incredibile laguna, dichiarata Riserva Naturale e sede di una delle più grandi colonie di fenicotteri in Europa, Fuente de Piedra è un paradiso per gli amanti della natura e dell’osservazione degli uccelli.

Storia di Fuente de Piedra

La storia di Fuente de Piedra risale all’epoca romana, con evidenze di insediamenti umani. Questi hanno costruito la fonte divina, che secondo la leggenda aveva proprietà curative.

Il suo nome deriva dal fatto che le persone che bevevano più spesso dalla fonte soffrivano di calcoli renali e guarivano dalla “malattia della pietra”. Nel 1547, le qualità di questa fonte divennero così popolari che le sue acque vennero esportate in altri paesi come il Regno di Napoli o l’America.

Fuente de Piedra ha vissuto un aumento della popolazione e dell’economia locale, diventando un punto chiave nell’esportazione del sale industriale grazie alla sua vicinanza alla Laguna Salada. Nel 1981, la laguna è stata dichiarata Rifugio Nazionale di Caccia.

Oggi, la laguna ospita una grande varietà di uccelli ed è la più grande Riserva Naturale di fenicotteri rosa in Europa. È un’area protetta di grande importanza ecologica, dove è possibile ammirare la diversità degli uccelli acquatici e godersi tranquille passeggiate lungo i sentieri.

Cosa vedere e fare a Fuente de Piedra

Nella tua visita a Fuente de Piedra, non perdere l’opportunità di esplorare i principali luoghi di interesse che questo villaggio ha da offrire.

Tra i punti salienti si trova la Chiesa della Vergine delle Virtù, una bellissima costruzione in stile neomudéjar del XIX secolo. Dopo il terremoto del 1884, è stata ricostruita e si è aggiunta la campana originale.

L’immagine della Vergine è stata di grande importanza per gli abitanti del paese, in quanto le sono state attribuite le virtù dell’acqua curativa della famosa fonte.

  • Indirizzo: C. Juan Carlos I, 13, 29520 Fuente de Piedra, Málaga
  • Prezzo: Accesso libero
  • Telefono: 952 735 067

Nel comune si trova il Rifugio del Burrito, un’associazione senza scopo di lucro che accoglie asini e muli abbandonati o maltrattati in Spagna. Il suo obiettivo è prevenire l’abbandono e investigare le segnalazioni di crudeltà e maltrattamento degli animali.

Associazione che ospita asini e muli, Refugio del Burrito |
Associazione che ospita asini e muli, Refugio del Burrito | unionvegetariana.org

Se vuoi conoscere da vicino il loro incredibile lavoro, il rifugio offre visite guidate e attività educative per i bambini. Inoltre, ha un negozio ufficiale dove è possibile acquistare alcuni dei loro articoli per sostenere il loro lavoro.

  • Indirizzo: Cortijo Rafael Sánchez, 58, 29520 Fuente de Piedra, Málaga
  • Orario: sabato e domenica 11:00-13:00
  • Prezzo: Accesso gratuito (è necessaria una prenotazione)
  • Telefono: 952 735 077

Se ti piace il mondo del vino, a Fuente de Piedra ci sono le Cantine Málaga Virgen. Si tratta di una cantina di famiglia con oltre 130 anni di esperienza nella produzione di vini, che è passata di generazione in generazione.

Più di un secolo di esperienza nel vino, Bodegas Málaga Virgen |
Più di un secolo di esperienza nel vino, Bodegas Málaga Virgen | visitacostadelsol.com

La cantina offre visite guidate dove è possibile vedere il processo di produzione, passeggiare tra i vigneti e degustazioni. È sicuramente un’ottima opportunità per gustare i migliori vini della zona.

  • Indirizzo: la Laguna de, 11049 Fuente de Piedra, Málaga
  • Orario: dal lunedì al venerdì 7:00-15:00
  • Prezzo: A consultazione
  • Telefono: 952 329 454

Nelle periferie del paese si trova il Centro Visitatori José Antonio Valverde, uno spazio che ospita una mostra sul fenicottero e altre specie che vivono nella laguna di Fuente de Piedra.

  • Indirizzo: A-92 km 132, Finca Vistahermosa, 29520 Fuente de Piedra, Málaga
  • Orario: dal lunedì al venerdì 7:00-15:00
  • Prezzo: A consultazione
  • Telefono: 951 712 554

Natura e trekking

Oggi, la Laguna de Fuente de Piedra ospita una grande varietà di uccelli ed è la più grande Riserva Naturale di fenicotteri rosa in Europa. È un’area protetta di grande importanza ecologica, dove è possibile ammirare la diversità degli uccelli acquatici.

Questa riserva naturale di fenicotteri rosa è un'area protetta |
Questa riserva naturale di fenicotteri rosa è un’area protetta | malakaturismo.com

Oltre alla laguna, in questo paese scoprirai una ricca diversità di ecosistemi, dalle foreste mediterranee alle infinite pianure dorate, che offrono numerose opportunità per l’escursionismo e l’esplorazione all’aria aperta.

Il percorso delle Albinas ha una lunghezza di quasi 6 chilometri e parte dal Centro Visitatori José Antonio Valverde. La meta è raggiungere l’osservatorio “La Vicaría” attraverso i sentieri e le passerelle.

Durante tutti i percorsi è vivamente consigliato portare abbondante acqua e evitare i mesi più caldi, poiché ci sono pochi luoghi ombreggiati.

Questo è un piccolo punto panoramico dove è possibile osservare gli uccelli della zona e rilassarsi all’ombra. Il sentiero è ideale per una passeggiata in famiglia, poiché non richiede un grande sforzo fisico ed è di facile accesso.

Se cerchi un percorso più lungo, puoi continuare a camminare fino al punto panoramico di Cantarranas e dopo 16 chilometri avrai attraversato gran parte della Laguna Fuente de Piedra. Lungo il percorso potrai passeggiare su ampi sentieri.

Il belvedere di Cantarranas, da cui si può vedere l'ampia laguna |
Il belvedere di Cantarranas, da cui si può vedere l’ampia laguna | elcolorazuldelcielo.blogspot.com

Un’altra opzione più distante dalla laguna è camminare fino a Mollina, uno dei paesi vicini. Si trova a circa 8 chilometri, quindi è perfetto per visitarlo e fare una sosta in uno dei suoi bar.

Puoi estendere il percorso fino a Humilladero e tornare a Fuente de Piedra. In totale sono circa 16 chilometri lungo sentieri ben segnalati.

Feste popolari e gastronomia

Un’ottima opportunità per scoprire la vera essenza di Fuente de Piedra è partecipare alle feste popolari. Immergiti nella sua vibrante cultura e partecipa alle festività più importanti.

Festa della Candelaria

Ogni 2 febbraio, Fuente de Piedra celebra il suo tradizionale giorno della Candelaria. È molto comune che gli abitanti si riuniscano di sera per bruciare rami di ulivo e creare grandi falò in diversi punti del paese.

Durante la giornata festiva è molto comune preparare una grigliata di salsicce e sardine e godersi una notte magica intorno alle candele.

Pellegrinaggio della Vergine delle Virtù

La seconda domenica di maggio, gli abitanti di Fuente de Piedra iniziano questa singolare giornata celebrando una messa in onore della Vergine. Successivamente camminano fino alla montagna lungo la laguna e sfoggiano le tradizionali carrozze, che parteciperanno al concorso per la migliore carrozza.

Arrivati a destinazione, celebrano una festa con una sagra in cui vengono offerti deliziosi cibi e spettacoli di musica dal vivo. Inoltre, vengono sorteggiati prodotti tipici della zona come prosciutti e formaggi.

Feste patronali di Nostra Signora delle Virtù

L’8 settembre si celebra il giorno della patrona del paese e vengono organizzate numerose attività ricreative per tutta la famiglia. Si inizia con una messa in onore della Signora delle Virtù, a cui gli abitanti offrono un’offerta floreale.

Successivamente, si svolgono grandi spettacoli, come il concorso di pittura per bambini, il concorso di “porra”, la distribuzione di sangria o le sfilate delle panda di verdiales. Questa è una festa che sicuramente non puoi perdere.

Itinerario delle Tapas

Se vuoi assaggiare i vari sapori locali, non perdere l’occasione di partecipare all’itinerario delle tapas. L’ultimo fine settimana di maggio potrai fare un tour tra i bar e i ristoranti che partecipano alla competizione. Successivamente, potrai votare la migliore tapa e partecipare a un’estrazione con vari premi.

Una delle tapas che si possono trovare nella Ruta de la Tapa |
Una delle tapas che si possono trovare nella Ruta de la Tapa | fuentedepiedra.es

Per quanto riguarda la gastronomia, non perdere l’occasione di assaggiare piatti tipici della regione, come la deliziosa porra, le tradizionali migas e il gazpacho, che ti rinfrescherà nelle giornate calde.

Sono da sottolineare anche i mantecados e i pestiños, che vengono consumati preferibilmente durante il periodo natalizio. Inoltre, i prodotti agricoli locali come l’olio d’oliva e i vini della zona sono vere delizie da assaggiare.

Come arrivare a Fuente de Piedra

Come arrivare in autobus

Se preferisci utilizzare i mezzi pubblici, ci sono diverse opzioni per raggiungere Fuente de Piedra in autobus da Málaga. L’azienda di trasporti ALSA offre collegamenti regolari e confortevoli che ti porteranno direttamente nel cuore del paese.

La migliore opzione è partire dalla stazione degli autobus di Málaga, prendere l’autobus in direzione Alameda Marquesina e scendere alla fermata di Fuente de Piedra. Impiegherai circa un’ora e mezza per arrivare e il biglietto ha un costo di circa 9 euro.

Come arrivare in auto

Hai anche l’opzione di raggiungere la tua destinazione in auto, dall’Aeroporto di Málaga. Per farlo, unisciti alla MA-20 per raggiungere l’A-7 e prendi l’uscita 983 in direzione dell’autostrada A-45.

Dopo circa 20 minuti, prendi l’uscita in direzione A-92 e segui le indicazioni per arrivare a Fuente de Piedra. Impiegherai circa 50 minuti a seconda delle condizioni del traffico.

Noleggiare un’auto all’aeroporto di Málaga è l’opzione ideale perché ti permetterà di goderti splendidi paesaggi lungo il tragitto e di esplorare i dintorni di Fuente de Piedra in modo comodo e flessibile, permettendoti di scoprire Campillos, Casabermeja o Antequera.

Mappa di Fuente de Piedra

Per aiutarti a esplorare Fuente de Piedra in modo più efficiente, abbiamo preparato una mappa con tutti i punti rilevanti indicati. Consulta la mappa qui di seguito e pianifica la tua visita per non perderti nulla di questo incantevole paese.

Informazioni rilevanti

Miglior periodo dell’anno per visitare: Tra i mesi di maggio e settembre, poiché è quando si celebrano la maggior parte delle feste.

Da non perdere: Non puoi perderti una passeggiata nell’emblematica area naturale della Laguna ed esplorare la fauna della zona. E ovviamente, devi assolutamente provare la deliziosa gastronomia nei bar e ristoranti del paese.

Siti vicini dove mangiare: Tra i luoghi più rinomati dove mangiare a Fuente de Piedra si includono il Bar Manolillo Rey, La Taberna de Joaquín o il ristorante El Rincón del Lozano, situati nel centro del paese.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito web del Comune di Fuente de Piedra: https://www.fuentedepiedra.es/

Altre post nella sezione Málaga che potrebbero interessarti

Yunquera

Yunquera

20.02.2024

Vedi post
Sedella

Sedella

13.02.2024

Vedi post
Alozaina

Alozaina

06.02.2024

Vedi post


    Ti informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati da Ecargest S.L., come responsabile del trattamento. Lo scopo è quello di inviarti le informazioni richieste sotto il tuo consenso, così come le nostre offerte commerciali, se espresso. I dati personali trattati saranno dati di contatto. I tuoi dati non saranno trasmessi a terzi, a meno che non ci siano obblighi legali. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione e portabilità su . Maggiori informazioni Informativa sulla Privacy.

    Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per fini analitici e per mostrarle pubblicità basate su un profilo realizzato a partire dalle sue abitudini di navigazione. Puoi accettare tutti i cookie cliccando su "Accetta", configurare o rifiutare il loro utilizzo cliccando su "Configura". Maggiori informazioni nel nostro Politica dei cookie.

    Accettare Configurare