Casarabonela

Casarabonela

Ti invitiamo a immergerti nella bellezza e nell’autenticità di Casarabonela, un incantevole villaggio situato nella provincia di Málaga. In questo articolo ti mostreremo tutto ciò che questo piccolo villaggio bianco della Costa del Sol ha da offrire.

Storia di Casarabonela

Durante l’epoca preistorica si insediarono i primi abitanti di cui si ha traccia. Questi insediamenti si mantennero fino al periodo di dominazione romana, quando furono scoperti resti di questi insediamenti che chiamarono la città Castra Vinaria, a causa della produzione di vino nella zona.

Tuttavia, fu durante l’occupazione araba che il villaggio conobbe un notevole sviluppo. Fu chiamata “Qasr Bunayra” e lasciò un’impronta duratura nella sua architettura e cultura, diventando alla fine di questo periodo un punto strategico difensivo del Califfato di Cordova.

Vista del villaggio dal Mirador de Qasr Bunayra
Vista del villaggio dal Mirador de Qasr Bunayra | casarabonela.es

In seguito, durante la Reconquista, alla fine del XV secolo, gran parte della popolazione musulmana fu espulsa forzatamente in altre zone della Penisola Iberica, a causa dei loro ripetuti tentativi di ribellione. Successivamente, fu il re Filippo II a concedere a Casarabonela il titolo di villaggio.

Cosa vedere e fare a Casarabonela

Quando visiti Casarabonela, ti consigliamo di iniziare il tuo tour da Plaza de España, il cuore del villaggio. Passeggia per le sue strette strade e scopri gli angoli più pittoreschi, come la Ermita de la Veracruz o l’Arco di Entrada Fuente Cristo, un arco costruito durante la Guerra Civile all’ingresso del villaggio.

Cosa vedere a Casarabonela

Parroquia de Santiago Apóstol

Costruita nel XV secolo su una vecchia moschea, presenta notevoli modifiche rispetto alle sue origini.

All’interno ospita un museo, il Museo de Arte Sacro. Inaugurato nel 2003, espone oggetti e articoli a tema religioso che rappresentano le tradizioni storiche della Spagna.

  • Indirizzo: Calle Baluarte, s/n, 29566 Casarabonela, Málaga
  • Orario: Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00. Sabato e domenica dalle 10:00 alle 13:00
  • Telefono: 952 219 661

Jardín Botánico de Cactus

Il Jardín Botánico de Cactus è uno spazio naturale impressionante che ospita una vasta collezione di cactus di diverse specie e dimensioni. Ammira la bellezza e la diversità di queste affascinanti piante, alcune delle quali sono davvero rare ed esotiche.

  • Indirizzo: A-7275, Km. 0.5, 29566 Casarabonela, Málaga
  • Orario: Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 17:00 alle 20:00
  • Prezzo: 3€ ingresso generale – Gratuito per ragazzi sotto i 12 anni e adulti sopra gli 80 anni
  • Telefono: 951 74 31 72

Ermita de la Veracruz

L’Ermita de la Veracruz è un edificio religioso la cui costruzione risale al XVIII secolo. È composto da una sola navata, coperta da materiali lignei, e la facciata esterna interamente realizzata in mattoni.

Monumento religioso del XVIII secolo, Ermita Veracruz
Monumento religioso del XVIII secolo, Ermita Veracruz | andaluciarustica.com

Nella storia ha avuto anche altri utilizzi, come scuola per l’infanzia o per conferenze di partiti politici durante la Guerra Civile. Ogni 12 dicembre accoglie la Vergine dei Rondeles, che viene poi trasferita nella Chiesa di Santiago Apóstol.

  • Indirizzo: Veracruz, 11, 29566 Casarabonela, Málaga
  • Orario: Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 20:00
  • Telefono: 652 61 23 43

Natura e escursioni

Gli amanti della natura e delle escursioni troveranno a Casarabonela un vero paradiso. La Sierra de las Nieves, dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, si trova a pochi chilometri di distanza e offre una grande varietà di percorsi da esplorare.

Mirador del Castillo Qasr Bunayra

Dal Mirador turistico dell’antico castello arabo di Qasr Bunayra, si può ammirare il panorama che va dalla Valle del Guadalhorce alla Sierra de las Nieves. Questo castello è stato un luogo importante per le operazioni difensive nel X secolo contro Bobastro.

Goditi questo percorso urbano che parte dal cuore del villaggio, passando per le strade bianche di Casarabonela e terminando con la salita finale al castello, le cui viste ti lasceranno senza parole.

Casarabonela – Cueva de la Jácara

Il percorso circolare di Casarabonela – Cueva de la Jácara, lungo circa 8 km, ha inizio appena fuori dal villaggio. Ti condurrà alla grotta di Jácara, situata nella zona meridionale della Sierra Prieta. Durante il percorso potrai ammirare la natura che caratterizza la Sierra de las Nieves.

Questo percorso presenta un dislivello significativo e formazioni rocciose, quindi è di una certa complessità.

Puerto Martínez-Pico Alcaparaín

Il percorso di Puerto Martínez-Pico Alcaparaín è un sentiero che inizia a nord di Casarabonela. Ha una lunghezza di 9 km ed è considerato di difficoltà moderata. Questa zona è frequentata dalla fauna locale, come l’aquila reale o il falco pellegrino, tra gli altri.

Osservare la fauna del sentiero Puerto Martínez-Pico Alcaparaín
Osservare la fauna del sentiero Puerto Martínez-Pico Alcaparaín | wikiloc.com

L’arrivo di questo percorso porta al Pico de Alcaparaín, un punto panoramico con viste panoramiche sulla Sierra de Alcaparaín e altri villaggi circostanti come Ardales e Carratraca.

Feste popolari e gastronomia

Settimana Santa

Si celebra ogni anno nei mesi di marzo o aprile, a seconda del calendario. Questa celebrazione, così caratteristica di tutta l’Andalusia, ha una rappresentanza anche a Casarabonela.

Le processioni sono portate a spalla per le strade del centro urbano, seguite dalle loro confraternite in un’atmosfera solenne. Vale la pena notare che alcune di queste confraternite e congregazioni sono state fondate più di 300 anni fa.

Atalaya Flamenca

Il 1° luglio, alcuni dei chitarristi di flamenco più conosciuti dell’Andalusia si riuniscono nel villaggio insieme a alcuni gruppi di ballo locali per offrire uno spettacolo che è nato più di 40 anni fa.

Atalaya Flamenca, evento per gli amanti della tradizione
Atalaya Flamenca, evento per gli amanti della tradizione | federacion-pfmalaga.org

Questa celebrazione è considerata dai residenti un punto di riferimento culturale che dà impulso alla promozione del comune e della provincia di Málaga.

Settimana Culturale

Una celebrazione con quasi 20 anni di storia, durante la quale si svolgono attività, concerti, spettacoli teatrali, degustazioni di piatti tipici della zona e molte altre attività che intratterranno i più giovani per tutta la giornata.

La Settimana Culturale si tiene a fine agosto o inizio settembre, a seconda dell’anno.

Gastronomia di Casarabonela

Il Dia Del Pipeo è una celebrazione che si svolge nei primi giorni di aprile, durante la quale gli abitanti di Casarabonela, oltre a gustare il loro piatto tradizionale, il Pipeo, imparano a cucinarlo mentre ascoltano musica dal vivo che accompagna le attività.

Dia del Pipeo, una festa molto sentita dagli abitanti del luogo |
Dia del Pipeo, una festa molto sentita dagli abitanti del luogo | trianguloactivocaminitodelrey.com

Non perderti anche i piatti tradizionali come l’arrope, il guiso di coniglio e il chivo, da gustare con un buon vino della regione.

Come arrivare a Casarabonela

Come arrivare a Casarabonela in autobus

Puoi raggiungere Casarabonela in autobus da Málaga. L’azienda di trasporti privata Sierra de las Nieves offre opzioni consigliate che ti portano direttamente al villaggio. Consulta gli orari e le tariffe per pianificare il tuo viaggio in modo efficiente.

Come arrivare a Casarabonela in auto

Se desideri goderti il comfort e la flessibilità di esplorare i dintorni di Casarabonela a tuo ritmo, il noleggio di un’auto automatica all’aeroporto di Malaga è l’opzione ideale.

Dall’aeroporto, prendi la MA-20 in direzione Siviglia e prendi l’uscita 7, seguendo sempre le indicazioni per Cártama (A-357). Una volta sulla strada, continua a seguirla fino a trovare il bivio per Casarabonela (A-354), subito dopo aver superato Pizarra.

Questo percorso, della durata di circa 45 minuti, ti permetterà di godere di splendidi paesaggi di verdi montagne e coltivazioni durante il tuo tragitto e di visitare altri interessanti paesi vicini a Málaga come Álora, Carratraca o Coín.

Mappa di Casarabonela

Per aiutarti a esplorare Casarabonela in modo più efficiente, abbiamo preparato una mappa con tutti i punti di interesse segnalati. Consulta la mappa di seguito e pianifica la tua visita per non perdere nulla di questa affascinante località. Goditi il tuo viaggio a Casarabonela!

Informazioni rilevanti

Miglior periodo dell’anno per visitare: Tra marzo e agosto

Da non perdere: Assaggiare il piatto tradizionale del villaggio, il Pipeo, per recuperare energie dopo una giornata di esplorazione dei sentieri escursionistici nelle vicinanze.

Ristoranti nelle vicinanze: Tra i luoghi dove potrai gustare un’ottima esperienza gastronomica ci sono Tomate Algo, Bar Nuevo e Hotel Restaurante Cortijo San Antonio.

Per ulteriori informazioni sul villaggio, puoi consultare il sito web del Comune di Casarabonela: https://www.casarabonela.es/

Altre post nella sezione Málaga che potrebbero interessarti

Fuente de Piedra

Fuente de Piedra

28.11.2023

Vedi post
Almáchar

Almáchar

21.11.2023

Vedi post
Villanueva del Rosario

Villanueva del Rosario

14.11.2023

Vedi post


    Ti informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati da Ecargest S.L., come responsabile del trattamento. Lo scopo è quello di inviarti le informazioni richieste sotto il tuo consenso, così come le nostre offerte commerciali, se espresso. I dati personali trattati saranno dati di contatto. I tuoi dati non saranno trasmessi a terzi, a meno che non ci siano obblighi legali. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione e portabilità su . Maggiori informazioni Informativa sulla Privacy.

    Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per fini analitici e per mostrarle pubblicità basate su un profilo realizzato a partire dalle sue abitudini di navigazione. Puoi accettare tutti i cookie cliccando su "Accetta", configurare o rifiutare il loro utilizzo cliccando su "Configura". Maggiori informazioni nel nostro Politica dei cookie.

    Accettare Configurare