Canillas de Albaida

Canillas de Albaida

In questo articolo vi invitiamo ad immergervi nella magia di Canillas de Albaida, un affascinante villaggio andaluso, dove la storia si intreccia con la bellezza naturale e l’ospitalità dei suoi abitanti.

Dalle sue strade lastricate ai suoi incredibili panorami mozzafiato, Canillas de Albaida vi sorprenderà ad ogni angolo. Preparatevi a scoprire un luogo unico che vi ruberà il cuore!

Storia di Canillas de Albaida

La storia di Canillas de Albaida risale al XIII secolo, quando in zona c’era un’antica alquería appartenente al municipio di Vélez-Málaga sotto la dominazione araba nella penisola.

Questa alquería prendeva il nome di Albaida, che significa “bianco” in arabo, a causa del grande numero di fiori bianchi che si trovavano attorno al recinto. Anni dopo, dopo la conquista di Vélez-Málaga da parte dei Re Cattolici nel 1487, la maggior parte degli arabi fu espulsa.

Il cuore del villaggio, Canillas de Albaida
Il cuore del villaggio, Canillas de Albaida | elgiroscopo.es

È stato in quel momento che il villaggio è stato ripopolato da cristiani provenienti da paesi vicini come Archidona e Antequera, e ha conosciuto un grande sviluppo agricolo. In quel periodo si destacava la coltivazione di vigne, oliveti e cereali.

Sono stati anche costruiti monumenti così importanti come la Chiesa dell’Aspettazione e l’eremo di Santa Ana, che mantengono ancora le strutture originali dell’epoca. Attualmente Canillas de Albaida si dedica principalmente alla coltivazione di vari prodotti.

Cosa vedere e fare a Canillas de Albaida

Canillas de Albaida è un piccolo paese con splendidi monumenti storici. La migliore opzione per esplorare il comune è perdersi tra le sue strade e scoprire gli incantevoli angoli che si trovano lungo il percorso.

Vi proponiamo di visitare punti interessanti come la Chiesa di Nostra Signora dell’Aspettazione, situata nel centro del paese. Si trova nella piazza Nuestra Señora del Rosario ed è caratterizzata dalla tipica struttura andalusa.

Grande portone della chiesa di Nuestra Señora de la Expectación
Grande portone della chiesa di Nuestra Señora de la Expectación | malaga.es

Questa chiesa fu costruita nel XVI secolo sulle fondamenta di un’antica moschea araba. Sulla facciata spicca il suo colore bianco e il grande portone su uno dei lati. Sul retro si trova la torre del campanile, di forma quadrata e realizzata in mattoni.

  • Indirizzo: Pl. Ntra. Sra. del Rosario, 29755 Canillas de Albaida, Málaga
  • Prezzo: Ingresso libero
  • Telefono: 952 51 60 04

Continuando a passeggiare per le strade di Canillas de Albaida, troverete l’eremo di San Antón. Si trova nella parte bassa del comune e la sua costruzione risale al XVI secolo.

Si tratta di un piccolo tempio situato in un ambiente pittoresco, da cui è possibile ammirare il panorama mozzafiato della Sierra de Tejeda e del Mediterraneo dal Mirador situato nella parte posteriore dell’edificio.

Eremo di Santa Ana, utilizzato come struttura difensiva
Eremo di San Antón, risalente al XVI secolo | canillasdealbaida.es

All’esterno si nota il portale ad arco a tutto sesto e una nicchia con l’immagine di San Antón al centro della facciata. All’interno si può ammirare l’esuberante decorazione in stile rococò della fine del XVIII secolo, composta da un grande altare in legno.

  • Indirizzo: 29755 Canillas de Albaida, Málaga
  • Prezzo: Ingresso libero
  • Telefono: 952 55 30 06

Un altro luogo di grande rilievo è l’eremo di Santa Ana, situato nella parte più alta del paese. Grazie alla sua buona posizione e altitudine, è stato utilizzato come punto di osservazione per difendere la zona.

Eremo di San Antón, risalente al XVI secolo
Eremo di Santa Ana, utilizzato come struttura difensiva | axarquiaplus.es

La sua origine risale all’inizio del XVI secolo, durante il periodo arabo, ed è uno degli edifici più antichi del paese. La struttura conserva la sua forma originale, con un’unica navata e una varietà di immagini e opere d’arte.

  • Indirizzo: C. Carril de Santana, 29755 Canillas de Albaida, Málaga
  • Prezzo: Ingresso libero
  • Telefono: 952 55 30 06

Se visitate questo paese, non potete perdervi la strada e il Ponte Romano. Si tratta di un’area naturale in cui è possibile ammirare due antiche strade romane che si uniscono attraverso il Ponte Romano sul fiume Turvilla.

Nel corso del tempo, il ponte è stato restaurato mantenendo il suo aspetto originale ed è uno dei monumenti più importanti di Canillas de Albaida. Questo è un punto molto popolare per molteplici percorsi escursionistici.

Natura e escursionismo

I percorsi escursionistici nei dintorni del paese vi porteranno attraverso splendidi paesaggi montuosi, come il Parco Naturale delle Sierra de Tejeda, Almijara e Alhama.

Potete consultare tutti i percorsi escursionistici di Canillas de Albaida nel link del sito web del comune alla fine dell’articolo.

Se cercate un percorso escursionistico adatto a tutta la famiglia, il sentiero Santa Ana – Fabbrica de Luz è la scelta migliore, in quanto non richiede particolare preparazione fisica. Ci vorrà circa un’ora per completarlo, ma potete ampliare il percorso se preferite.

Il percorso inizia all’eremo di Santa Ana, e proseguendo potrete ammirare il pittoresco paesaggio. Troverete diversi punti di interesse, come la Fonte degli Alamillos e il cortile Canalón, tra una grande varietà di alberi e piante.

Facile, tranquillo e pittoresco: Cammino di Santa Ana
Facile, tranquillo e pittoresco: Cammino di Santa Ana | wikiloc.com

La destinazione finale è la Fabbrica de la Luz, la prima centrale idroelettrica di Canillas de Albaida. Oggi rimangono solo le rovine di questo luogo, che è diventato un tranquillo punto di ritrovo perfetto per fare una pausa e cercare un po’ di ombra.

Un’altra opzione è fare il popolare percorso della Calzada e del Ponte Romano, che ha una lunghezza di quasi 8 chilometri ed è di tipo circolare. Il percorso inizia vicino all’area di El Cañuelo e attraversa gran parte del ponte romano.

Percorso della Calzada e del Ponte Romano, per tutte le età
Percorso della Calzada e del Ponte Romano, per tutte le età | es.wikiloc.com

Durante il percorso potrete godere della tranquilla atmosfera naturale che circonda l’area e esplorare da vicino questo caratteristico ponte e i diversi sentieri che compongono il percorso. Scoprite cascate, grotte e una varietà di flora e fauna in questo ambiente naturale unico.

Feste popolari e gastronomia

Festa di San Antón

Le feste di San Antón sono di particolare importanza a Canillas de Albaida. A metà gennaio, residenti e visitatori si riuniscono per rendere omaggio a San Antón durante un intero fine settimana.

Durante la giornata si svolge la processione del santo dalla sua eremo alla chiesa, dove si celebra una festa in suo onore. Questa è un’ottima opportunità per gustare i prodotti tipici della zona.

Romería di San Juan

Verso la fine di giugno si celebra la tradizionale Romería di San Juan. Inizialmente, viene celebrata una messa in onore di San Juan nella chiesa. Successivamente, gli abitanti del paese accompagnano il santo mostrando le carrozze per le strade del paese.

Questa festa è una delle più attese dell’anno per la sua varietà di attività. Non perdete il popolare concorso per la migliore carrozza della Romería o lo spettacolare gioco delle bandiere a cavallo.

Settimana Santa

Sebbene la Settimana Santa sia una festa molto tradizionale in ogni angolo dell’Andalusia, a Canillas de Albaida viene vissuta in modo molto speciale. Durante un’intera settimana del mese di aprile, vengono organizzati diversi eventi per mostrare le diverse immagini dei santi.

Settimana di Pasqua, un evento tradizionale per gli abitanti del luogo
Settimana di Pasqua, un evento tradizionale per gli abitanti del luogo | canillasdealbaida.es

Jornada Fotográfica

Se amate la fotografia, l’amministrazione comunale organizza all’inizio dell’anno la Jornada Fotográfica. Si tratta di un’occasione per invitare gli interessati a un tour per le strade del paese per scattare le migliori foto.

Dopo una settimana dall’evento, i partecipanti inviano la loro migliore foto e partecipano al concorso, dove una giuria selezionerà la foto vincitrice. Senza dubbio, è un evento artistico da non perdere.

Gastronomia

La gastronomia locale di Canillas de Albaida vi sorprenderà con i suoi autentici sapori. Provatene i piatti tradizionali come le classiche torte pasquali e le nostre preferite, le gachas con miel de caña della zona.

Dolce tradizionale di polenta con miele
Dolce tradizionale di polenta con miele | cocinandoentreolivos.com

Non perdetevi l’opportunità di assaggiare piatti tipici come il choto frito, l’ajoblanco o le squisite migas di farina di mais, accompagnati dai pregiati vini moscatel della regione.

Come arrivare a Canillas de Albaida

Come arrivare in autobus

Se preferite utilizzare i mezzi pubblici, potete raggiungere Canillas de Albaida con un autobus diretto dalla stazione degli autobus di Málaga. La compagnia di trasporti Loymerbus offre questo servizio e impiega circa due ore per arrivare.

Come arrivare in auto

La migliore opzione per raggiungere Canillas de Albaida è in auto. Potete partire dall’aeroporto di Málaga prendendo la MA-20 in direzione Almería, poi prendere l’autostrada A-7 in direzione Vélez-Málaga e prendere l’uscita A-7206/Algarrobo.

Rimanete sulla corsia e, dopo aver superato Sayalonga, arriverete a destinazione. Ci vorrà circa un’ora per arrivare a seconda delle condizioni del traffico.

Se volete godervi il comfort e la libertà di esplorare i dintorni di Canillas de Albaida nel vostro ritmo, noleggiare un’auto all’aeroporto di Malaga è l’opzione ideale. Questo vi permetterà di godere dei bellissimi paesaggi durante il viaggio e di esplorare i dintorni come Cómpeta, Sedella o Frigiliana.

Mappa di Canillas de Albaida

Per aiutarvi ad esplorare Canillas de Albaida in modo più efficiente, abbiamo preparato una mappa con tutti i punti rilevanti segnati. Consultate la mappa di seguito e pianificate la vostra visita per non perdervi nulla di questa affascinante località. Godetevi il vostro viaggio a Canillas de Albaida!

Informazioni utili

Miglior periodo dell’anno per visitare: Tra i mesi di maggio e agosto.

Cose da non perdere: Esplorare l’antica Fabbrica de la Luz e trascorrere una giornata immersi nella natura offerta da questa area. Inoltre, non perdete l’opportunità di gustare i deliziosi piatti tipici nei bar e ristoranti del paese.

Siti nelle vicinanze dove mangiare: A Canillas de Albaida si mangia davvero bene, quindi qualsiasi bar o ristorante del paese è una buona scelta. Tra questi, il Restaurante Cerezo, il Café-Bar Sierra Ami-Jara o il Restaurante La Plaza.

Per ulteriori informazioni sul paese, potete consultare il sito web del Comune di Canillas de Albaida: https://canillasdealbaida.es/

Altre post nella sezione Málaga che potrebbero interessarti

Montejaque

Montejaque

16.04.2024

Vedi post
Cutar

Cutar

09.04.2024

Vedi post
Humilladero

Humilladero

02.04.2024

Vedi post


    Ti informiamo che i dati personali raccolti saranno trattati da Ecargest S.L., come responsabile del trattamento. Lo scopo è quello di inviarti le informazioni richieste sotto il tuo consenso, così come le nostre offerte commerciali, se espresso. I dati personali trattati saranno dati di contatto. I tuoi dati non saranno trasmessi a terzi, a meno che non ci siano obblighi legali. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione e portabilità su . Maggiori informazioni Informativa sulla Privacy.