Le migliori cose da vedere e fare a Malaga

Le migliori cose da vedere e fare a Malaga

La maggior parte delle persone che hanno intenzione di visitare Malaga pensano alla Costa del Sol, alle spiagge e a tutto il glamour che si nasconde in questo bellissimo posto, tuttavia, c’è molto di più da vedere a Malaga, una volta che si visita il centro, ti rendi conto di quanta storia abbia la città e puoi scoprire cose da vedere e da fare a Malaga e nei dintorni.

Cose da vedere a Malaga

La Alcazaba

Questo palazzo-fortezza di influenza araba, il cui nome significa cittadella, è considerato uno dei luoghi più significativi e storici della città. Ai turisti piace visitare questo luogo perché combina storia e bellezza in un unico posto.

Fin dall’epoca musulmana, la sua posizione si trova ai piedi del monte Gibralfaro dove si trova il castello difensivo arabo, questo luogo era collegato a un corridoio protetto da una muraglia chiamata La Coracha; accanto al Teatro Romano e di fronte all’edificio della Dogana, si ha la possibilità di vedere in pochi metri l’unione delle culture romana, araba e rinascimentale. Questa combinazione di culture è ciò che rende questo luogo così speciale per i visitatori.

Secondo gli storici musulmani, la Alcazaba fu costruita tra il 1057 e il 1063 su richiesta del re berbero Bādīs ibn Ḥabūs al-Ṣanhājī, della Ta’ifa di Granada. Durante la sua costruzione furono riutilizzati materiali di altri edifici, come quelli del teatro romano.

Castello di Gibralfaro

Se vuoi visitare anche il Castello di Gibralfaro, devi sapere che questo castello fu costruito per difendere la Alcazaba da possibili attacchi nemici, se vai alla “Torre del Homenaje” godrai di una vista incredibile di Malaga e dallo stesso punto probabilmente godrai di uno dei migliori tramonti di Malaga.

Questo castello fu costruito nel XIV secolo per proteggere la Alcazaba e dare riparo alle truppe, oggi è uno dei luoghi più visitati di Malaga, puoi camminare all’interno e godere delle viste mozzafiato di questa bella città o entrare nel suo Centro di Interpretazione per conoscere la sua storia.

Il suo nome deriva da un faro che si trovava sulla sua cima e si chiamava Jabal-Faruk, Monte Faro, fu utilizzato da Fenici e Romani e il sultano nasride Yusuf II di Granada trasformò questo insediamento in una fortezza nel 1340.

Museo Pablo Picasso

Se mai andrai a Malaga dovrai visitare il Museo Picasso. Questo luogo è diventato un must per tutti coloro che decidono di visitare questa bellissima città; è anche uno dei musei più visitati in Andalusia. È stato inaugurato nel 2003 e mostra quasi otto decenni di lavoro di Pablo Picasso. Il pittore aveva il desiderio di offrire alla sua città natale una parte del suo talento e non c’è modo migliore per farlo che avere un museo solo per mostrare le sue opere. Questa incredibile collezione ha più di duecento dipinti, che vengono periodicamente rinnovati, permettendo, attraverso un percorso tematico e cronologico, di ottenere una conoscenza più approfondita della carriera dell’artista.

Il museo si trova nel Palacio de Buenavista, proprio al centro della città, ed è stato premiato con l’Institute Honor Awards for Architecture dall’American Institute of Architects. La giuria ha espresso queste parole: “Il lavoro di restauro architettonico, molto semplice, ha ricamato un museo nel tessuto di questa città mediterranea. Le nuove sezioni sono state inserite con semplicità ed eleganza nel quadro e nello scenario di un palazzo del XVI secolo, nei cortili esterni e nelle strade della città”.

Cattedrale di Malaga

La Catedral de la Encarnación de Málaga (cattedrale dell’Incarnazione di Malaga) è uno dei monumenti più importanti di Malaga, la torre sud e la facciata principale non sono finite; si trova nel centro storico della città, precisamente sul terreno di una moschea aljama. La costruzione della cattedrale iniziò nella prima metà del XVI secolo e fu costruita in stile gotico per ordine dei Re cattolici di Spagna e continuò nei secoli XVII e XVIII.

La cattedrale ha due giardini e un magnifico cortile. L’interno della cattedrale ha influenze rinascimentali e barocche. Spiccano gli stalli del coro (XVII secolo) nella navata centrale e, soprattutto, l’opera scultorea di Pedro de Mena. Di grande interesse sono anche le cappelle, come quella de la Encarnación, che dà il nome alla cattedrale.

Questi sono alcuni dei luoghi da visitare, ma forse ti starai chiedendo cosa fare a Malaga o cosa gustare e sperimentare in questa città, cosa che ci porta a visitare luoghi pieni di storia. Sicuramente, visitare tutti questi luoghi è indimenticabile, e detto questo, ti parleremo di alcune attività che potrai fare a Malaga.

Cose da fare a Malaga

Visitare le taverne e assaggiare i vini

Un calice di vino e uno spuntino prima di cena presso la taverna “El Pimpi” sarebbe un posto eccellente per concedersi qualcosa da bere e da mangiare. Il loro vino dolce è altamente raccomandato perché è un vino vergine tipico di Malaga; ogni calice costa circa 2,60 € e puoi accompagnarlo con un mini-panino di lonza, pomodoro naturale, pancetta, formaggio e aioli. Questa è una delle taverne più turistiche di Malaga, situata sotto la Alcazaba e accanto al teatro romano.

Visitare il Jardín Botánico Histórico La Concepción con i tuoi figli

Se ti piacciono i luoghi tranquilli e hai voglia di essere circondato dalla natura, il Jardín Botánico Histórico La Concepción è un’oasi di pace. Inaugurato nel 1855 e successivamente ampliato, troverai in esso molte specie tropicali. Il biglietto d’ingresso costa 5,20 €.

Il Jardín Botánico Histórico La Concepción è uno dei giardini tropicali più belli e importanti della Spagna e uno dei più apprezzati d’Europa. Amalia Heredia Livermore e Jorge Loring Oyarzábal, marchesi di Casa Loring, lo crearono nel 1850. Dichiarato giardino storico-artistico nel 1943, il Comune di Malaga lo ha acquistato nel 1990, lo ha restaurato e aperto al pubblico nel 1994.

Ha un totale di 23 ettari e nel centro si trova un giardino di 3 ettari che è stato dichiarato giardino storico-artistico con cascate e fontane, così come una grande selezione di piante esotiche provenienti da tutto il mondo. Il paesaggio è spettacolare con caratteristiche neoclassiche.

Goditi le spiagge di Malaga

Sia i visitatori di Malaga che i residenti si godono le bellissime spiagge per farsi un bagno o prendere il sole: ce ne sono molte, naturalmente! La spiaggia più vicina al centro della città è La Malagueta. Se hai diversi giorni a disposizione e vuoi cambiare, puoi andare alle spiagge di La Caleta, Pedregalejo o Huelin.

La provincia di Malaga offre al turista la possibilità di godere di luoghi straordinari, uno dei modi più efficaci per rilassarsi è trascorrere una giornata in una delle sue favolose spiagge; troverai tutto ciò che cerchi: sabbia, acque trasparenti e temperature calde, per cui, di sicuro farai il bagno in una di queste spiagge, perché il clima è perfetto 365 giorni all’anno.

Fare una passeggiata al Mercado Central de Atarazanas (Mercato Centrale di Atarazanas)

Passeggia tra le bancarelle del Mercado Central de Atarazanas: è un classico di Malaga. Fu progettato da Joaquín de Rucoba, che costruì il mercato sui resti di un’antica officina navale del periodo dei Nasridi. Se ci vai, assicurati di vedere la vetrata, che è una vera meraviglia.

Il Mercado Central de Atarazanas si trova in quello che era un cantiere navale dei Nasridi del XIV secolo; dopo la conquista cristiana venne utilizzato come magazzino, arsenale, ospedale militare e caserma. Successivamente, nel 1868, la Junta Revolucionaria ne richiese la demolizione per dare lavoro “alle classi povere”, anche se non venne realizzata fino al 1870 ed è di quello stesso anno il progetto dell’architetto municipale Joaquín Rucoba per un nuovo mercato, chiamato poi Alfonso XII.

Per visitare tutti questi luoghi la cosa migliore è arrivare in auto, se stai pensando di di venire a Malaga, puoi noleggiare un’auto all’aeroporto di Malaga, con CarGest, lì potrai trovare un veicolo per spostarti da un luogo all’altro senza perdere troppo tempo, in questo modo, potrai visitare più cose nel minor tempo e sfruttare al meglio la tua visita.

Malaga è una bellissima città piena di attività divertenti da fare, oltre ad essere un mix storico per coloro che vogliono conoscere l’origine di ogni struttura e sapere come Malaga è diventata la città che vediamo oggi.

Altre post nella sezione Tempo libero che potrebbero interessarti

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per fini analitici e per mostrarle pubblicità basate su un profilo realizzato a partire dalle sue abitudini di navigazione. Puoi accettare tutti i cookie cliccando su "Accetta", configurare o rifiutare il loro utilizzo cliccando su "Configura". Maggiori informazioni nel nostro Politica dei cookie.

Accettare Configurare